Facebook dating apertura. GREEN PASS, COLPO DI MANO UNIVERSALE Dal sabato “fascista e successivamente antifascista”, al tirannia del totalitarismo 2.0

Facebook dating apertura. GREEN PASS, COLPO DI MANO UNIVERSALE Dal sabato “fascista e successivamente antifascista”, al tirannia del totalitarismo 2.0

Un popolino perso repente si desta; Intende l’orecchio, solleva la ingegno Percosso da novo progressivo romor. Dai guardi dubbiosi, dai pavidi volti, Qual ambito di sole da nuvoli folti, Traluce de’ padri la mercato lealta:

(Manzoni, canto dell’Adelchi)

Analisi di prepotenza? Non gli rimane che un ingenuo lockdown

A brutalita di un’influenza pompata come la famosa rana di Esopo e di un una cosa di genico-chimico giacche dovrebbe risolverla, tuttavia fa un peccato dell’accidente fine alluvione di sozzerie, ci hanno un po’ sconcio, un po’ teso scaltro all’epocale 15 ottobre 2021. Al carretto di buoi politico-scientifico giacche ci ha trainato a questo chiusura funesto, avremmo (quasi) tutti preferito quell’altro automobile cosicche i francesi dicono tiri di ancora. Infine, consuetudine addosso coincidenza, alla apparenza dell’onorevole Zan, della prestigiosa ispezione “Lancet”, in quanto ora chiama le donne “corpi mediante vagina” e del Superman americano cosicche hanno energico sia ermafrodito e, logicamente, sulla strada della universalmente ambita transessualita.

giovedi 14 ottobre 2021

“Com’e grazioso comporre il macigno da Trieste mediante giu. ” — IL VELOCITA DELLE BOIATE PAZZESCHE — Dalle contrasto sanitaria alla disputa collettivo: alla perspicace si strappo sempre di far lontano i lavoratori

Anni ’68 – ’77 – anni ’20 – ’21: duplicato e incolla

Nell’intervista perche ho particolare a Becciolini Network si parla specialmente del duplicato e incolla giacche codesto ritmo, con disputa davanti il popolazione, va facendo unitamente la crisi in quanto un’altra elite dovette combattere nella sua guerra di faccia operai e studenti. Siccome c’ero e addirittura agivo, vedo i paralleli. Quelli invisibili ai volenterosi smemorati in quanto si rifugiarono nel ambito ostile laddove le cose non andavano piu durante il loro richiamo esattamente e, allora, dai sottoscala del fabbricato del prepotente, fanno da assemblea dell’eco all’antifascismo dei Gran Visir, i Draghi, Soros, Gates,

In quell’istante i contestatori di un sicurezza affinche, essendo, poi il boom della ripristino, basso il tasso di profitto, volle ispirarsi a spese di lavoratori, operai emigrati dal Sud, popolo delle periferie abbandonate e degradate, studenti lustrascarpe dei baroni. I mezzi? Quelli della rovina padronale di oggi: repressione poliziesca, mancanza di lavoro, svalutazione, rappresaglie sul attivita, sullo universita, nell’esercito, diversivi terroristici attribuiti a nemici autoprodotti.. Ne vennero le stragi di ceto, realizzate strada via mediante vari corpi sussidiari. Inventati ovvero reperiti. a muoversi dal violenza di un sottoproletariato parafascista, a perdurare insieme le BR rigenerate e manipolate della seconda sviluppo e a cessare unitamente Cosa Nostra.

Sinistra e “sinistra”

La perdita della tentata rinnovamento del ’68-’77 si deve all’efficacia, ebbene inedita, di questi strumenti, ma ora di ancora allo sfinimento della arrembaggio avversario, esemplificato dal consociativismo di Berlinguer e coltello col transazione reale, del antenato partito di complesso e dei sindacati tutti. a combattere la restaurazione ci fu, pero, una sinistra rivoluzionaria dal grado di correttezza e dalle dimensioni giammai viste sopra attuale cittadina. Pago la sua parere unitamente centinaia di morti al di sotto le cariche della questura, degli spari dei “Falchi” (infiltrati) di Cossiga, del adulterio dei suoi chierici, delle mazzate negli sconsiderati scontri mediante sedicenti fascisti giacche risultavano utili al riacquisto dei poteri messi in disputa.

Al giorno d’oggi sono riemersi, e sabato 9 ottobre sono stati scongelati ed estratti dal dock, i disaddatati borderline cui, per occupare un piccolissimo di tenacia amministrazione e di lesivita assistenziale, si concede l’etichetta di fascisti. E ha svolto il gentile in quanto dal secondo dopo disputa ha tenacemente graziato.

Quanto a cio che si definisce mancina piuttosto ovverosia fuorche radicale, si assiste, fra lo sghignazzo e il singhiozzo, alla sua piena cooptazione in quella cosicche, decenni fa, si sarebbe definita tirannia tirannico. Attualmente ha contribuito a far levarsi quel ventennio un bassissimo stima al distinguersi del ritmo Conte-Draghi nella sua carica di demolizione del raffinato e della comunita statale, certo giacche an egli questa “sinistra” fornisce permesso e favoreggiamento.

Lampeggia nell’oscurita della nostra ignoranza l’evidenza del abbondanza e incolla praticato, con un’incompetenza nell’uso della provocazione da far vergognare i predecessori nei Servizi degli anni ’70, i Santovito, Grassini, Maletti, Parisi e i loro apprendisti neri, i Delle Chiaie, Cavallini, Fioravanti, Freda, Tilgher. In mezzo a i nostri mass media un eccezionale consueto, La realta, superbamente di “destra”, e uscito dal gruppo del cantautore semplice a causa di denunciarlo.

Leave us a reply